Filtri Ricerca
Cerca tra i contenuti: Argomenti: Anno di Riferimento: Magazine n° Autore: Cerca
La Redazione
Oltre 300 articoli disponibili
Gli articoli dei Ligabue Magazine sono acquistabili in formato digitale direttamente nel sito. Cerca l'argomento o l'autore che più ti interessa
Novità per abbonamenti
Ligabue Magazine n° 74
Abbonati Subito
Le monete di pietra di Yap sono femmine

Testo di:
Maurizio Leigheb

Fotografie:
Maurizio Leigheb

AGGIUNGI

Versione digitale subito disponibile *

Versione pdf€ 2,00

* Le versioni digitali dal n. 1 al 57 sono ottenute da una scansione del Magazine. Potrebbero pertanto presentare delle imperfezioni nella visualizzazione dei testi e delle immagini.

Anteprima Articolo

Yap è il gruppo insulare più famose delle Caroline, l'arcipelago più occidentale della Micronesia. Per la sua conformazione, un complesso di quattro isole maggiori (Rull, Gagil-Tamil, Map e Rumung) e dieci isole minori, separate da canali e basse lagune, si è meritata il nome di "Venezia del Pacifico". Circondato dalla barriera corallina, presenta un aspetto relativamente accidentato, con zone di foresta tropicale e savana, piantagioni di cocchi e di taro, spiagge e fitti intrighi costieri di mangrovie.
Poco o nulla si sa dell'origine dei suoi abitanti. Il più antico sito archeologico scoperto nell'isola risale al 176 d.C. (Gifford 1959), mentre l'attuale ordinamento sociale soltanto a circa due secoli fa. Le isole, scoperte dagli europei nel 1526, sin oltre la metà del XVIII secolo sono state sporadicamente visitate da navigatori stranieri (a intervalli di 50 e 150 anni), mantenendo praticamente indenne la loro cultura. Soltanto verso la fine dell'Ottocento, il gruppo ha avvertito gli effetti della politica coloniale, anche se l'amministrazione spagnola vi è stata esercitata solo nominalmente sino al 1899, anno in cui la missione cattolica insediata nelle isole ha effettuato il primo censimento della popolazione.

Procedi con l’acquisto per leggere tutto l’articolo...
Informazioni articolo
Articolo contenuto nel
Ligabue Magazine 8

Vai al Magazine